Capitolo 5: In che cosa differiscono?

L’elenco dei nuovi criptomonnai sembra allungarsi giorno dopo giorno. Sono ormai più di 1500 e nessuno sa quando i loro progressi finiranno.

Non tutti i criptomonnesi sono uguali. In verità, molti sono poco più che il lavoro di studenti brillanti che cercano di partecipare a questa avventura per divertimento da soli.

Una corretta crittografia deve combinare diversi fattori importanti:

  • Un forte team di sviluppatori il cui obiettivo è quello di rendere la loro valuta la migliore sul mercato.
  • Una vera ragione di esistere. Tutte le crittomonie devono essere basate su un obiettivo pienamente documentato e sfruttabile.

Ad esempio, Bitcoin è stato creato per essere una valuta digitale che elimina la necessità di una terza parte di fiducia in grado di eseguire transazioni peer-to-peer online. Si basa sulla crittografia, la catena di blocco e una piattaforma di trading decentralizzata. Quello era il suo obiettivo. Pertanto, qualsiasi altra crittomonnaise introdotta per lo stesso scopo deve in qualche modo superare le prestazioni, la sicurezza, la velocità, l’affidabilità, ecc. di Bitcoin. Questo è esattamente quello che alcuni di loro stanno facendo: Litecoin è un buon esempio. Tuttavia, l’elenco non finisce qui.

Ripple XRP: questo cryptomonnaie ha uno scopo completamente diverso. La piattaforma Ripple per il trasferimento di denaro è stata appositamente progettata per essere utilizzata da banche e istituti finanziari per aumentare la velocità, migliorare l’efficienza e ridurre i costi. Oggi è stato adottato da molte banche in tutto il mondo ed è utilizzato anche da American Express, il gigante delle carte di credito. Tuttavia, è la moneta più criticata dalla comunità dei criptomoni perché è l’antitesi di ciò che dovrebbe essere una moneta decentrata.  A differenza di Bitcoin, tutte le parti di Ripple sono state preformate dall’azienda prima di essere lanciate sul mercato. L’ondulazione mantiene 55 miliardi di parti XRP (95% delle parti).

Ethereum (ETH): soprannominato “Etere”, ha goduto di un rapido aumento del suo valore. Attualmente è uno dei più forti criptomoni sul mercato. Il valore dell’etereo continua ad aumentare, mentre altri criptomonnai sperimentano livelli di insicurezza molto più elevati. Come il Bitcoin, anche l’Ethereum si basa sulla tecnologia a catena di blocchi.

È stato lanciato nel 2015 da un programmatore e ricercatore di criptomoni nato in Russia: Vatalik Buterin. Utilizza una piattaforma software decentralizzata che facilita la creazione e la gestione di contratti intelligenti che possono essere stabiliti, aggiornati ed eseguiti senza richiedere tempi di inattività o controllo da parte di terzi. Non è solo una piattaforma, ma un linguaggio di programmazione completo conosciuto come “Turing Complete”. È eseguito su una catena di blocchi che permette agli sviluppatori di costruire, pubblicare e distribuire applicazioni. Poiché gli sviluppatori creano diverse applicazioni che possono evolvere sulla piattaforma Ethereum, utilizzano Ethereum come merce di scambio. Questa critto-monnaise ha quindi generalmente due obiettivi distinti: in primo luogo, è una moneta digitale scambiata e in secondo luogo, viene utilizzata per eseguire applicazioni all’interno della piattaforma Ethereum, il cui obiettivo è quello di servire da supporto per la codifica, il decentramento, la sicurezza e lo scambio di quasi tutti gli elementi.

Probabilmente vi state chiedendo cosa possono ottenere Ethereum e i suoi contratti intelligenti. In termini concreti, i contratti intelligenti possono risolvere, semplificare o accelerare i problemi quotidiani:

Immaginate un agricoltore che stipula un contratto di assicurazione che stabilisce che, se non si affretta per 30 giorni sui suoi campi, è previsto un indennizzo. Il contratto intelligente permette di automatizzare completamente questo processo e sbloccare il pagamento del risarcimento in pochi minuti. Ti lascio immaginare questo processo con il tuo assicuratore tradizionale.

Un altro esempio è l’acquisto di un’auto tra privati: bisogna avere una certa fiducia tra le due parti: il pagamento sarà valido, l’auto non avrà difetti nascosti? Un contratto intelligente consente di garantire l’importo della transazione dell’acquirente e di sbloccarla in una o più rate per evitare truffe dopo la ricezione.

Gli usi sono illimitati: gestione e manutenzione delle transazioni immobiliari (i notai hanno molto di cui preoccuparsi), assicurazioni, vendite, tracciabilità alimentare, aste….. Il futuro ci riserva grandi innovazioni in questi settori!

Ecco alcuni esempi di critomonia o di aziende che sviluppano un prodotto a catena di blocchi:

Litecoin (LTC): Litecoin è stato creato per essere un pezzo più piccolo e più facilmente sostituibile. Utilizza la tecnologia blockchain come suo fratello maggiore, il Bitcoin, ma i suoi tempi di negoziazione sono più rapidi (2,5 minuti contro i 10 minuti). E ‘stato rilasciato il 13 ottobre 2011 da Charlie Lee, un ex dipendente di Google. Avrà un totale di 4 volte più pezzi, 84 milioni di pezzi, rispetto ai 21 milioni di pezzi di Bitcoin.

Monero (XMR): Monero è uno degli unici crittogrammi ad essere veramente anonimo. Contrariamente alle idee ricevute e ai giornalisti che non sono molto rigorosi nello scrivere i loro articoli, Bitcoin non è anonimo. Infatti, se avete letto attentamente i capitoli precedenti, ricorderete che tutte le transazioni nella catena di blocco sono pubbliche e possono quindi essere lette da chiunque.

Naturalmente, la blockchain non utilizza la vostra identità ma uno degli “indirizzi disponibili del vostro portafoglio”. Tuttavia, può essere possibile sapere chi detiene questo indirizzo in base alle transazioni emesse o ricevute (attraverso controlli incrociati che possono essere disponibili attraverso le borse o i commercianti).

Per tornare al soggetto, Monero non ha una catena di blocco pubblico, è impossibile tracciare le transazioni tra gli utenti. Ecco perché Monero è sempre più usato sul web oscuro. Il web oscuro è un Internet nascosto dove tutto ciò che è sbagliato o proibito è disponibile: riciclaggio di denaro, droga, armi, pedofilia…..

IOTA (MIOTA): IOTA mira ad essere la catena a blocchi di oggetti collegati (auto, prodotti per la casa). Non si basa affatto sullo stesso principio della catena a blocchi del Bitcoin o del Litecoin. A proposito, non c’è un vero blocco. Questa modalità di funzionamento si chiama “Tangle” e può essere riassunta come segue: una singola transazione si riferisce a due transazioni passate.

Invece di un piccolo sottoinsieme della rete responsabile del consenso generale (estrazione mineraria / prova di emissione), l’intera rete di partecipanti attivi (cioè i dispositivi che eseguono transazioni) è direttamente coinvolta nell’approvazione delle transazioni.

Il mondo dell’automobile è particolarmente interessato a questa modalità di funzionamento per gli oggetti collegati. Volkswagen sta lavorando a stretto contatto con IOTA per sviluppare un’applicazione concreta nel 2019.

GOLEM (GNT): Golem è un protocollo che permette di utilizzare la potenza di calcolo dell’intera rete per eseguire rendering 3D. Ciò che può richiedere diverse ore di calcolo da parte della vostra macchina per realizzare il modello 3D di un oggetto può essere fatto in pochi minuti.

DOMRAIDER (DRT): Domraider è una società francese che ha realizzato il primo ICO in Francia nel settembre 2017, raccogliendo 30 milioni di euro in poche settimane. L’ambizione di Domraider è quella di creare la prima rete di aste decentralizzate utilizzando la catena di blocco. L’uso della catena di blocco per le aste ha molto senso: trasparenza, sicurezza, affidabilità. Case d’asta storiche come Christie’s o Sotheby’s mostrano segni di crescente interesse per la tecnologia a catena di blocchi.

TELCOIN (TEL): L’ambizione di Telcoin è di fornire servizi bancari a persone non bancarie affidandosi alla rete GSM. Poiché il tasso di penetrazione della telefonia mobile è molto elevato, anche nei paesi in via di sviluppo, l’idea è quella di unire le forze con gli operatori telefonici per effettuare trasferimenti di denaro via SMS o MMS. L’operatore telefonico servirebbe come conto bancario per coloro che non possono averne uno.

A partire dal maggio 2018, ci sono più di 1.600 valute e ci vorrebbe molto tempo per descriverle tutte. Molti progetti sono legittimi e avranno un impatto significativo sulla nostra vita quotidiana nei prossimi anni, altri sono truffe o progetti senza una base reale, è necessario essere ben informati prima di investire.

Per scoprire quali criptomonnie hanno più valore, è necessario fare un vero e proprio lavoro investigativo.

  1. Scopri qual è lo scopo della crittografia andando sul sito web della valuta e leggendo tutte le informazioni che la riguardano. Nel frattempo, assicuratevi che il suo sito sia professionale, facile da navigare, logico e che fornisca una buona quantità di informazioni dettagliate.
  2. Se possibile, leggere il foglio bianco. Ci possono essere un sacco di informazioni tecniche che non si capisce, ma si ottengono informazioni preziose da esso, che può dare una buona panoramica della valuta e il suo potenziale di valore a lungo termine.
  3. Consultare i percorsi professionali del team di sviluppo e di gestione. Hanno le competenze necessarie per raggiungere i loro obiettivi? Le loro precedenti esperienze professionali e le loro connessioni possono dare loro un vantaggio competitivo nello sviluppo del business e nella sottoscrizione di partnership?
  4. Controllare le discussioni su Internet e vedere cosa si dice sulla valuta, buona e cattiva.
  5. Scoprire su quali borse la valuta è disponibile, il suo prezzo e la sua capitalizzazione.

E’ solo buon senso! Allo stesso modo in cui non investireste in un’azienda di cui non conosciamo i team e i prodotti, dovete essere interessati al progetto prima di iniziare.

È importante non confondere il prezzo di una moneta con la capitalizzazione: una moneta da 0,001 dollari può sembrare molto conveniente, ma se sono in circolazione 500 miliardi di monete, essa rappresenta già una capitalizzazione di 500 milioni di dollari. Una moneta da 10 dollari con 500.000 monete in circolazione avrà normalmente un potenziale di rialzo molto maggiore.

Non abbiate paura se una moneta ha un numero molto elevato di monete, può essere legato al suo concetto o al suo funzionamento. Per vedere chiaramente, ripeto, fate la vostra ricerca per identificare se tutti i suoi fattori sono in correlazione con il progetto che sta dietro di esso.